Le ricette e la buona cucina 

 

Le Zeppole 

 

Ingredienti per 15 zeppole  medie

320 gr. di farina 00
230 gr. di farina Manitoba
130 gr. di acqua
130 ml di latte fresco intero
50 gr di burro
1 panetto di lievito di birra
1 bustina di vanillina
1 uovo medio
3 cucchiai di zucchero+zucchero esterno
olio di arachidi(per friggere)

100 gr di buccia  di limone grattugiato

Preparazione 


Mettete in una ciotola di vetro le farine, la vanillina in polvere, il latte e l’acqua a temperatura ambiente ed anche il lievito (a temperatura ambiente) sbriciolato, aggiungetele bucce di limone , cominciate a girare con un cucchiaio ,aggiungete i 3 cucchiai di zucchero e l’uovo e continuate a girare (oppure utilizzate un’impastatrice -va bene anche un mixer capiente e abbastanza potente) impastate per qualche minuto aggiungete il burro tagliato a pezzetti-a temperatura ambiente- e continuate ad impastare fino a quando non si stacca dal contenitore .mettete l’impasto su una spianatoia con della farina e continuate ad impastare con le mani fino a quando non sarà diventato un panetto. mettete l’impasto in una ciotola capiente di plastica (tiene meglio il calore) coperto con un foglio di  pellicola a contatto (facendolo aderire all’impasto) e fate lievitare per un paio di ore in un luogo caldo, fino a quando non sarà diventato il doppio di volume. Versatelo nuovamente sulla spianatoia e col matterello stendete l’impasto dello spessore di 1 cm, col coppapasta o con una tazza tagliate il cerchio più grande e poi fate un foro centrale(dovete forarle al centro).
Fate riposare e lievitare le ciambelle ancora un’ora distanziandole  almeno di un cm per permettere la lievitazione. dopo un’ora le graffe  saranno lievitate ancora un po’ quindi possono essere fritte. Versate l’olio in una padella piccola e dai bordi alti, quando l’ olio sarà molto caldo mettete a friggere una ciambella alla volta, qualche secondo da un lato e qualche secondo dall’altro, dovranno essere chiare, quasi dorate. Mettetele su un foglio di carta assorbente e subito dopo passatele in un piattino con poco zucchero (poco per evitare sprechi, dopo un po’ lo zucchero non aderirà più e bisognerà sostituirlo con altro zucchero).
Ed ecco pronte le vostre graffe (o zeppole) napoletane ! Mangiatele calde, ma anche fredde state sicuri che non le butterete! Buon appetito!

 

Gli Struffoli

  • 700 gr di farina 00
  • olio di arachide (per friggere)
  • 1 bicchierino di brandy
  • 20 gr di vanillina
  • 150 gr di burro
  •       100 gr di zucchero semolato
         
  • codette colorate (per decorare)
La scorza di un limone grattugiata
  • 25 gr di lievito
  • 4 uova
           

Procedimento

Disponete la farina sul piano di lavoro e aggiungete lo zucchero, le uova, il burro (precedentemente ammorbidito), la vanillina, la scorza di limone grattugiata e il lievito.Impastate bene ed energicamente fino ad ottenere un panetto di pasta omogeneo che dovrete lasciare riposare in luogo tiepido per almeno 4 ore..Passate le 4 ore riprendete la pasta e mettetela su un piano infarinato. Ricavatene dei cordoncini di circa 1 cm di diametro. Tagliateli per ottenere tanti cubetti uguali. Passateli tra le mani a formare delle palline.Scaldate abbondante olio di arachide in un tegame di acciaio dai bordi alti. Arrivati a 180° friggete le palline di pasta, poche alla volta, fino a che non saranno ben dorate. Scolatele su carta assorbente e fatele raffreddare.In un altro tegame fate scaldare il miele assieme ad un bicchierino di Brandy e ad un bicchierino d’acqua portandolo fino ad ebollizione.Passate gli struffoli nel miele, sempre pochi alla volta, e girate velocemente. Mano mano che li togliete dal tegame, formate sul piatto da portata un anello. Terminate decorando la superficie con le codette colorate. Lasciate intiepidire e servite.

Prepariamo i Nutellotti

Per preparare i Nutellotti prendiamo 180 g di Nutella e la mescoliamo energicamente in una ciotola insieme ad un uovo. Quindi aggiungiamo poco a poco 150g di farina continuando a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Prepariamo la teglia con la carta da forno,  iniziamo a formare delle palline e disporle distanziate sulla teglia.  Per agevolare il lavoro possiamo ungere le mani con un po’ d’olio in modo che l’impasto non si attacchi.

Ora arriva la parte divertente perché dobbiamo allargare la pallina creando il buco che conterrà il ripieno, possiamo usare un utensile da cucina o tranquillamente il dito! Dobbiamo premere solo un po’ senza forare la pallina dall’altro lato. Siamo pronti ad infornare a 180° per soli 10 minuti.

Ecco che le nostre palline si sono trasformate in appetitosi biscotti Nutellotti, togliamo la teglia dal forno e prepariamo il tocco finale: mettiamo alcuni cucchiai di Nutella in una sac a’ poche e iniziamo a riempire i nostri deliziosi biscotti alla Nutella.

I  Nutellotti sono pronti,  hanno un aspetto davvero professionale, sembrano dei veri e propri pasticcini e li abbiamo realizzati con solo 3 ingredienti in brevissimo tempo! Questi dolci con la Nutella sono sorprendenti e faranno la gioia di grandi e bambini. 

25.000 RICETTE gratis
Termini da ricercare:

Dove fare la ricerca:

Offerte voli e low cost
Banner gennaio 2017 Image Banner 120 x 600
Ad
Stampa Stampa | Mappa del sito
© MiBa 20093 Cologno Monzese Policy sui cookie