Campania

Roccadaspide : Questione ospedale

OSPEDALE DI ROCCADASPIDE

COMUNICATO

La fondatezza dei motivi posti a fondamento del ricorso proposto dal Comune di Roccadaspide avverso il Decreto del Commissario ad acta per l’attuazione del piano di rientro sanitario n. 33/16 e i successivi atti attuativi (Atto aziendale dell’Asl Salerno n. 90 del 29/09/2016 e n. 173 del 14/11/2016), oltre che del successivo atto di approvazione dell’atto aziendale sempre del Commissario ad acta n. 1 dell’11.01.2017, ha avuto un primo riconoscimento con la sentenza del Tar Napoli – Sezione Prima n. 1609/2017 del 24/03/2017, che ha, per l’appunto, accolto il ricorso proposto dal comune di Caserta, annullando gli atti aziendali impugnati sul presupposto dell’omessa consultazione e partecipazione del comitato di rappresentanza dei Sindaci dell’ambito territoriale di riferimento e quindi delle comunità locali. Motivo di censura questo che è identico a quello contenuto nel ricorso proposto dal comune di Roccadaspide, oltre a diversi altri.
Dunque, anche sul piano giurisdizionale le ragioni dell’illegittimità del piano ospedaliero n. 33/16, e dei successivi atti applicativi, vengono riconosciute ed affermate.
Una ulteriore buona notizia, quindi, che contribuisce a rendere le prospettive di tutela e di salvaguardia del nostro P.O., già oggetto di una seria riconsiderazione da parte del Presidente della Regione Campania e del D.G. dell’Asl di Salerno, ancora più ottimistiche.

Roccadaspide, lì 28/03/2017

Banner Saldi Image Banner 728 x 90

COMUNICATO STAMPA  Comitato Salviamo l’Ospedale di Roccadaspide
e della Valle del Calore.

 

 

Alla luce della recente adozione del decreto n 7 del 08.02.2017, pubblicato sul Burc Regione Campania n.14 del 20.02.2017, al Comitato appare evidente che l'annunciato ridimensionamento dell'Ospedale della Valle della Calore e' in avanzata fase di attuazione.
A questo punto il Comitato ritiene non piu' rinviabile la convocazione del tavolo tecnico a piu' riprese sollecitato dallo stesso, che preveda la partecipazione ed il coinvolgimento dei vari livelli istituzionali interessati, delle rappresentanze sindacali di categoria e dei comitati cittadini, finalizzato in primo luogo ad ottenere i dovuti chiarimenti riguardo alle reali finalita' perseguite con gli atti sin qui adottati dalla Regione e dalla Dirigenza ASL Di Salerno ed, in secondo luogo, ad affrontare definitivamente la problematica della riorganizzazione del nostro Ospedale.
Il Comitato, pertanto, ritiene che sia giunto il momento di mettere in campo in maniera sinergica le energie e le idee di tutti i soggetti, istituzionali e non ,del territorio, con lo scopo di fare fronte comune contro qualsiasi progetto che abbia come obiettivo il depotenziamento del nostro ospedale e la sua uscita dalla rete dell'emergenza.
In un'ottica propositiva è intercorsa perciò una telefonata tra la portavoce del Comitato ed il Sindaco di Roccadaspide, in precedenza individuato come interlocutore capofila sul piano istituzionale, dalla quale è emerso che l'avv.Iuliano ritiene, invece, che quest'ultimo atto sia da leggere in maniera diversa e non allarmante. Allo scopo di una proficua collaborazione si è quindi convenuto che a brevissimo, non oltre una settimana, ci sarà un incontro tecnico ristretto aperto a tutti gli amministratori della Valle alla presenza del Comitato, per valutare le azioni da intraprendere in maniera tempestiva.

Comitato Salviamo l’Ospedale di Roccadaspide
e della Valle del Calore.

Il Comitato Salviamo l'Ospedale di Roccadaspide e della Valle del Calore parteciperà alla fiaccolata che si terrà domenica 19 p.v. ad Eboli (SA) alle ore 17 per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla difesa dei presidi ospedalieri nelle zone disagiate.
A tal proposito si è deciso di organizzare un pullman gratuito per partecipare numerosi nell’ottica di un maggiore coinvolgimento di tutti.
L’appuntamento è in piazza XX settembre a Roccadaspide (SA) alle ore 15.30.Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

 

Assistenza 7 giorni su 7 e tanti vantaggi. Vuoi saperne di più?

Chiama 338 4777776

Impianti idrici, termici ,climatizzazione, gas, pannelli solari, Assistenza tecnica caldaie - climatizazione- pompe di calore 

               

La professionalità a prezzi modici !  338 4777776

 

COMUNICATO STAMPA

https://i0.wp.com/www.infocilento.it/wp-content/uploads/2016/02/roccadaspide.jpg?fit=960%2C477&ssl=1&resize=350%2C200


Il Comitato civico "Salviamo l'Ospedale Civile di Roccadaspide e della Valle del Calore" prende atto della definitiva approvazione dell'Atto Aziendale dell'ASL SALERNO da parte della struttura Commissariale Governativa presso la Regione Campania che, con il Decreto n. 1 del 11 gennaio 2017, di fatto, sancisce la "morte civile" del nostro presidio ospedaliero. Sino ad ora questo Comitato ha cercato di tenere una "linea" improntata al dialogo costruttivo, al confronto, alla voglia di trovare soluzioni idonee al problema dell'assistenza sanitaria e ospedaliera nella Valle del Calore Salernitano. ABBIAMO RICEVUTO, IN COMPENSO, SOLO PRESE PER I FONDELLI, ANCHE IN PRESENZA DI IMPEGNI PRECISI E SOTTOSCRITTI DA PARTE DELLA DIREZIONE GENERALE DELLA ASL SALERNO. Con la struttura Commissariale non siamo riusciti nemmeno a parlare, men che meno con il sig. Vincenzo De Luca, da "altre questioni" evidentemente afflitto......
BENE: SOLO PER ATTO DI CORTESIA ATTENDEREMO L'ESITO DEL GIUDIZIO DAVANTI AL TAR FISSATO PER IL 25 GENNAIO 2017 IN ESITO ALL'IMPUGNATIVA DEGLI ATTI SCELLERATI PRODOTTI DA STRUTTURA COMMISSARIALE E DIREZIONE GENERALE ASL................
POI, VE LO GIURIAMO, IN CASO DI ESITO NEGATIVO DAREMO VITA A QUALCOSA CHE VOI STESSI, CARI AMMINISTRATORI REGIONALI E NAZIONALI, NON OSERETE NEMMENO IMMAGINARE................


Roccadaspide, Comitato civico "Salviamo l'Ospedale Civile di Roccadaspide e della Valle del Calore

 

 

***fonte https://noclosedospedale.wixsite.com/csorv

Incontro con il dottor Mondelli ,neo direttore sanitario

Mercoledì 21 dicembre 2016 alle  ore 11.00 si è tenuto un incontro direttivo del comitato "Salviamo l'Ospedale di Roccadaspide con il dottor Mondelli, nuovo direttore sanitario p. o . di Roccadaspide. L'occasione è stata  proficua per ragionare, scambiarsi idee e progettualità circa le opportunità reali di riorganizzazione del presidio. Il nuovo  direttore sanitario si è reso disponibile ad appoggiare completamente la linea del comitato oltre che ad incontrarsi in altre sedi se ritenuto opportuno.

Il dottor Mondelli è parso entusiasta delle opportunita che i rappresentanti del comitato hanno illustrato ritenendole  valide e molto intelligenti . Ha inoltre sollecitato a perorare questa causa perche ci sono tutti i margini per una  positiva attuazione. Da ambo le parti è stata palesata la volonta ad incontrarsi ancora e collaborare in vista del tavolo tecnico che dovrebbe avvenire entro il 6 gennaio 2017 , come dichiarato dal Dott. Antonio Giordano ,direttore generale dell'asl di Salerno. A queso tavolo ci sarà il coinvolgimento di tutte le Istituzioni locali e del Comitato in Difesa dell'Ospedale della Valle del Calore e degli Alburni per affrontare l'ipotesi di riorganizzazione dell'intero presidio, che salvaguardi i livelli di assistenza e preveda l'istituzione di una struttura polifunzionale della salute. 

Offerte voli e low cost
Banner gennaio 2017 Image Banner 120 x 600
Ad
Stampa Stampa | Mappa del sito
© MiBa 20093 Cologno Monzese Policy sui cookie